martedì 28 ottobre 2014

118 - Risolviamo con Alberto un rebus stereoscopico?

Bello tosto, questo rebus di Cleos: un rebus stereoscopico per esser risolto deve venir raffigurato con almeno due vignette: ci possono essere quindi verbi al passato o al futuro. Il tempo presente è rappresentato dalla vignetta nella quale ci sono le lettere (dette grafemi) o, come in questo caso, l'asterisco. La vignetta successiva ci indica allora cosa accadrà in un prossimo futuro, e noi useremo perciò un verbo coniugato al futuro. Con successivi aggiustamenti Alberto riesce a risolvere questo gioco che probabilmente avrebbe messo in difficoltà anche solutori adulti. In ogni numero della Settimana Enigmistica appare un tale gioco a pag. 40, e in alcuni numeri anche a pag. 10.


Nessun commento:

Posta un commento