142 – Risolviamo con Dario un indovinello?

  • 16 gennaio 2015
La lingua italiana ci offre una quantità impressionante di parole bisenso, cioè tali che da sole possono aver più significati; grammaticalmente possono essere due cose distinte (per esempio CAMPO, sostantivo oppure voce del verbo campare). Però inserite in un contesto, queste parole non lasciano dubbi sulla loro interpretazione (il CAMPO di calcio; io CAMPO proprio bene). Nell’indovinello il testo viene preparato in modo che questa interpretazione continui ad essere doppia, e il solutore, Dario in questo caso, dovrà capire la seconda interpretazione, quella nascosta, mentre la prima è spiegata dal titolo dell’indovinello.

Archivio blog

  • 2017 (209)
  • 2016 (250)
  • 2015 (182)
  • 2014 (149)
  • 2013 (47)
  • 2012 (2)
  • 2007 (2)
  • 2001 (1)
  • 1970 (1)

Altri articoli

Vedi tutti