Amico logico

Ho collaborato per molti anni con Focus, collaborando alla creazione di Focus Giochi, che poi è diventato Brain Trainer. Quando è stata decisa la chiusura della rivista, con alcuni amici abbiamo pensato di proseguire la nostra navigazione ugualmente, ed è così che è nato Amico Logico.Dopo alcuni anni, anche Amico Logico ha cessato le pubblicazioni. Ecco la copertina di un vecchio numero, quello di novembre – dicembre 2014. Il vecchio sito si trova qui.

Tra le mie rubriche fisse cito per prima ALBERI, il gioco che ho creato su Brain Trainer e che era stato il più votato tra i lettori della Rivista. Una griglia quadrata appare divisa in vari terreni. Bisogna posizionare degli alberi in alcune caselle, in modo che ce ne sia uno per terreno, uno per riga, uno per colonna e tali che due caselle con l’albero non si toccano neppure di lato. Per gli schemi più grandi, il discorso è lo stesso, ma gli alberi sono due.

Ecco qualche schema, con relativa soluzione.

 

Nella rubrica SIAMO TUTTI MATEMATICI disserto partendo da qualche problema che trovo su internet o in qualche gara, e cerco di dimostrare che anche quello che ci può sembrare un rovello impossibile da capire, può diventare un problema facilmente dimostrabile.

Spesso propongo un ROMPICAPO, cioè un gioco conosciuto dai lettori, ma da me creato in versione strong per gli appassionati dei nostri enigmi.
In un numero di AMICO LOGICO ho presentato una variante del sudoku inventata da me. Si chiama SUKOKU SPREAD e funziona così: vengono scelte due coppie di numeri. La prima coppia ad esempio potrebbe essere 1 e 9, e faccio per ogni riga e ogni colonna la somma di tutti i valori che sono presenti fra l’1 e il 9. Questa somma viene indicata sui margini a sinistra e sul lato superiore. La stessa cosa faccio a destra e sul lato inferiore, con un’altra coppia di numeri (che viene indicata). Ad esempio, se la coppia è 1 – 9, e in una riga appare il numero 0, significa che fra l’1 e il 9 non c’è nulla: si trovano in due caselle attaccate. Se invece ci fosse un 6, fra l’1 e il 9 ci potrebbe essere un 6 oppure un 2 e un 4; quindi potremo avere in successione 169, 961, 1249, 1429, 9241 oppure 9421. Facendo un ragionamento analogo con l’altra coppia di numeri, pian pianino si riesce a ricostruire tutto. La soluzione è unica. In questo caso le coppie sono 7-9 per i lati sinistro e superiore, 4-5 per i lati destro e inferiore.

 

Ci sono tanti altri giochi, sempre diversi e sempre nuovi.
Peccato che sia finito…