Targhe

Pagina aggiornata in ottobre 2017

E’ un gioco che mi è stato proposto dal mio amico Guido, grande autore di giochi enigmistici e direttore della rivista di enigmistica classica SIBILLA per soli abbonati.

E’ un gioco che può far compagnia nei lunghi viaggi in autostrada (ma non deve distrarre dalla guida, ovvio…).
Si tratta di leggere una targa (nel formato AB 123 CD), e utilizzando le quattro lettere presenti, nell’ordine nel quale si trovano, formare una parola aggiungendo altre lettere. Fatto questo, si deve dare una definizione di questa parola con tre parole che abbiano la lunghezza indicata dalle tre cifre della targa. Comunque pure targhe straniere vanno bene, anche se hanno una diversa sistemazione di lettere e cifre al loro interno.
Ad esempio, se vedessi scritto AG 255 ER, la parola che contiene AGER potrebbe essere ALIGHIERI, e una definizione di tre parole rispettivamente di 2 5 e 5 lettere potrebbe essere IL POETA DANTE. Ma questa targa me la sono inventata io… bisogna lavorare assolutamente su targhe che si vedono, senza imbrogliare. Ecco alcuni esempi. Naturalmente anche queste targhe non hanno la sola soluzione indicata da me: magari se ne possono trovare di migliori. Capisco che la tentazione è forte, ma potete anche scorrere a poco a poco le targhe, in modo da non vedere la mia risposta, che si trova sotto ciascuna fotografia.

Io ho interpretato uno zero come parola da saltare. Dopo che ho pubblicato questa pagina, Guido mi fa notare che lo 0 va interpretato come parola di 10 lettere. Magari si può lavorare su entrambe le versioni.Ogni mese propongo una targa che secondo me può dar luogo a parecchie soluzioni diverse fra loro nella mia rubrica Festa Mentis. Per accedere alla pagina, basta cliccare sul suo nome, e poi trovare il gioco (ne presento uno ogni quattro problemi che pubblico, quindi uno al mese.

ANEMONE
un bel fiore
AGENDE
son minuti notes
 BAMBINE
poi saranno donne
 BARACCA
bicocca, non casa
BERLINESE
vive in Germania
AUTOVELOX
fotografa i veicoli
PLATEAUX
altopiani a Digione (significa “altopiani” in francese)
 
CAMPICELLO
orto piccolo
CAMPOBASSO
con Isernia
CANAPE’
sofà (sinonimo)
ELLENICO
il greco antico
DESTINATARIO
chi riceverà epistola
DISCIPLINA
austerità e severità
DETENTORE
ha ottenuto record
EGADI
isole con Levanzo
EQUAMENTE
in modo corretto
LANCETTE
occorrono nell’orologio
CULTURISTA
è muscoloso iper
MANTENUTI
vivono a ufo
CARROCCIO
individua la Lega
CURRICULUM
descrivon la vita
 PENTAGRAMMA
scriveremo note lì
 UCCELLI
canarini, avvoltoi, gabbiani
CURIOSITÀ
 DIECI
3+7+0
Vista per strada, durante una mia gita a Tallinn per due conferenze ad insegnanti lituani.
GIORGIO DENDI
un grande matematico

GIORGIO DENDI
lui, grande matematico

GIORGIO DENDI
un favoloso enigmista
Questo camion probabilmente ha una targa interessante per il nostro gioco, e ce la indica con la freccia.

In una puntata di Che tempo che fa del dicembre 2015 Luciana Littizzetto si dimostra interessata al nostro gioco. Infatti da una targa trae il nome FABIO FAZIO. Qui la curiosità è che leggendo le cifre come se fossero lettere, abbiamo FA BIO FZ, e quindi sembra proprio la targa adatta all’auto di FABIO FAZIO. Ma volendo adattare la targa al nostro gioco, manca ancora la definizione di 8 1 10 lettere. Ad esempio, la Littizzetto avrebbe potuto, con la sua tipica verve, dire: “INCAPACE A PRESENTARE”, e la frase ha effettivamente tre parole, rispettivamente di 8, 1 e 10 lettere.

Anch’io ho trovato una targa dalla quale si può ricavare il nome FABIO FAZIO, e siccome i numeri sono 6 4 3, la frase potrebbe essere LAVORA ALLA RAI.