Alberi di lato 11 – guida alla soluzione

  • 11 Gennaio 2013

Altro schema di ALBERI che vi propongo. Il lato è di 11 caselle, e in ogni terreno vanno sistemati due ALBERI; così anche in ogni riga e in ogni colonna due ALBERI. La soluzione non è immediata, ritengo veramente impossibile risolvere senza aver inserito le X nelle caselle da escludere. E allora pian pianino partiamo per la nostra soluzione.
Studiamo i terreni più piccoli, e vediamo che un ALBERO va in 53; metteremo X in tutte le caselle attorno a questa casella; un altro ALBERO andrà in 55 o 66. Andiamo sull’ultimo terreno in basso a destra: un ALBERO in 98 o 99, uno in 120 o 121, e quindi X 87 88 109 110.
Nelle prime quattro righe ci saranno otto ALBERI in tutto: due nel terreno con 1, due nel terreno con 4, due nel terreno con 7 e due nel terreno con 6, dal momento che questi poderi stanno tutti in queste quattro righe. Allora non ci saranno ALBERI in 28 39 40, caselle che segniamo X.
Allora nel terreno verde chiaro c’è un ALBERO in 74, X nelle caselle adiacenti, e l’altro ALBERO allora in 50 o 51.
Quindi gli ALBERI della quinta riga sono già assegnati: X in 45 46 47 48 49 55 e ALBERO in 66 con X nelle caselle adiacenti.
Nelle ultime tre righe vanno in tutto sei ALBERI: quelli dei terreni con 90, 95, 98. Allora in queste righe non ci sono ALBERI di altri terreni: X 89 100 101 93 94 104 105.
Dobbiamo trovare dieci ALBERI da sistemare nelle prime cinque colonne: sono quelli dei terreni segnati 1 4 56 58 90. E allora questi terreni non hanno ALBERI nella sesta colonna: X 72 83 116.
La colonna individuata dal numero 6 deve avere due ALBERI: uno in 50, con X 51 60, e l’altro o in 6 o in 17, e comunque X nelle caselle vicine: X 5 16 7 18.
Il terreno con 8 ha due ALBERI: uno in 8 o 9, uno in 10 11 o 21; per inserire questi ALBERI deve essere X 19 20 22. Allora il terreno con 6 ha un ALBERO in 6 o 17 e uno in una casella fra 29 30 31 32 33 44. L’unico modo per completare con quattro ALBERI le righe terza e quarta è un ALBERO nell’arancione, come abbiamo appena detto, uno in 23 o 34, uno in 25 o 36 e uno in 27. Mettendo ALBERO 27, sarà X 15 17 26 37, e poi X 24 35.
Terreno con 8: solo un ALBERO può andare in riga 1, poiché ce n’è già uno, quindi ALBERO 21, X le caselle adiacenti, ALBERO 8, X tutto il resto della prima riga, che ha già i suoi due ALBERI.
Gli ALBERI del terreno giallo vanno uno in una casella fra 58 59 69 70 e uno in una casella fra 71 82, che obbligano a mettere X in 70 81.
Nell’ottava colonna già da un po’ di tempo ci sono già due ALBERI: X il resto della colonna, e siccome nelle ultime due colonne ci sono già due ALBERI e altri due vanno nel terreno con 98, sarà X 44, e ovviamente ALBERO 29.
Mettiamo gli ALBERI nella quarta riga nell’unico modo possibile. Adesso X 14, perché quel terreno è giù completo.
Ora X 69: un ALBERO lì costringerebbe ALBERO 56 e 78, e ce ne sarebbero tre nella prima colonna. Pure 68 X, perché non permetterebbe un secondo ALBERO nello stesso terreno. Poi X 102: non ci sarebbe posto per gli ALBERI della quarta colonna. Nelle righe che iniziano con 67 e 78 vanno in tutto quattro ALBERI: come possiamo sistemarli? Uno in una casella fra 67 e 78, uno in 80, uno in 71 o 82, e il quarto già sistemato. X nelle caselle attorno a 80.
Per poter sistemare quattro ALBERI nelle righe nona e decima, occorre ALBERO 103. A questo punto un altro ALBERO in 111 o 112 e siccome un altro va in 120 o 121, X tutte le altre caselle dell’ultima riga.
Adesso 57 X, altrimenti ci sarebbero tre ALBERI in quella riga, e quindi ALBERI nelle uniche due caselle libere della seconda colonna.
Notando che è X 108, che altrimenti ci sarebbero tre ALBERI nell’ultima colonna, è tutto automatico, a partire da ALBERO 97.
Ecco fatto. Ah, sì: ci sarebbero ancora questi schemi da risolvere:


Archivio blog

  • 2019 (315)
  • 2018 (363)
  • 2017 (275)
  • 2016 (255)
  • 2015 (189)
  • 2014 (147)
  • 2013 (56)
  • 2012 (2)
  • 2007 (2)
  • 2001 (1)
  • 1970 (1)

Altri articoli

Vedi tutti