114 – Risolviamo con Jean Claude uno scarto sillabico?

  • 11 ottobre 2014
Jean Claude, un amico svizzero che incontro ogni anno in occasione della finale di Giochi Matematici. Qualche volta ci è capitato di parlare anche delle nostre lingue, e di come certi termini siano stati tradotti dal francese in italiano in maniera più o meno corretta. Quest’anno all’Università Diderot abbiamo parlato dei nostri giochi enigmistici, e abbiamo risolto uno scarto sillabico. Il gioco è composto da poche parole: le prime sono un indovinello, le ultime formano il secondo indovinello. Alla fine le due soluzioni sono abbastanza simili: si passa dalla prima alla seconda scartando una sillaba. Ad esempio: CASTOROCARO; PREDILEZIONEPREDIZIONE. La sillaba da scartare si trova all’interno della prima parola (altrimenti ci sarebbe uno scarto di sillaba iniziale o scarto di sillaba finale). Il prossimo anno passiamo a qualcosa di più complicato, eh, Jean Claude?

Archivio blog

  • 2017 (261)
  • 2016 (256)
  • 2015 (186)
  • 2014 (149)
  • 2013 (47)
  • 2012 (2)
  • 2007 (2)
  • 2001 (1)
  • 1970 (1)

Altri articoli

Vedi tutti