Come si studia a Modena

  • 4 giugno 2018

Che piacere, quando torno a Modena alla Ferraris, ad incontrare insegnanti e giovani studenti. Di solito capita che i nostri incontri si svolgano di mattina, ma anche al pomeriggio e fino a sera tarda non smettiamo mai di fare matematica. Chiarisco un attimo: non è che facciamo proprio matematica matematica, ma assicuro tutti che abbiamo tanto lavorato: come prima cosa ci siamo presentati, ciascuno dicendo il proprio nome e l’anagramma del nome stesso. Poi abbiamo giocato a carte e i ragazzi hanno scoperto i trucchi che stanno dietro un gioco di prestigio. Divertenti gli anagrammi: da LICEO GINNASIO si può ricavare tanto LA’ CI SONO I GENI quanto LI’ C’E’ OGNI ASINO. A questo punto abbiamo capito come si risolvono gli schemi di Grattacieli, un gioco che preparavo per Focus. Con Francesco abbiamo risolto alcuni rebus, e poi non ricordo il resto, ma forse dalle foto si ricostruisce cosa possiamo aver fatto. E anche gli insegnanti sono soddisfatti, da come si vede nell’ultima foto. Ecco qui il sito della scuola.

Archivio blog

  • 2018 (323)
  • 2017 (276)
  • 2016 (255)
  • 2015 (185)
  • 2014 (147)
  • 2013 (47)
  • 2012 (2)
  • 2007 (2)
  • 2001 (1)
  • 1970 (1)

Altri articoli

Vedi tutti