Click 18 – Fuga dall’inferno

  • 2 Agosto 2018

Mumble mumble… devo scrivere il prossimo articolo, e non ho nessuna idea. Oggi la mia tv è accesa su un programma scelto a caso premendo un tasto qualsiasi del telecomando. C’è Sylvester Stallone che deve fuggire da una prigione. Guardo un po’… ed ecco l’idea per il prossimo articolo.

Mi documento un po’ su internet, e scopro la trama (già… prima la tv era tenuta a volume molto basso e non si poteva capire!). Il protagonista del film, dal titolo Fuga dall’inferno, deve collaudare penitenziari di massima sicurezza e farsi incarcerare per verificare la presenza o meno di una via di fuga per i carcerati. Ma non tutto va come dovrebbe, e i tentativi di evasione di Ray (Sylvester Stallone) sono sempre bloccati, in quanto il direttore del carcere era informato di tutto e soprattutto era stato incaricato di non farlo uscire.

Perché questa storia potrebbe interessarci? Ad un certo punto Ray vuole scoprire il codice segreto che la polizia usa per aprire la sua cella, e cosa fa? Dal contenitore del latte stacca una leggera pellicola, che pone sul tastierino del codice. La prima volta che la sua porta viene aperta, sulla pellicola rimangono quattro segni di ditate, in corrispondenza dei tasti premuti. A questo punto le cifre sono note, ma… quanti tentativi si dovranno fare per esser sicuri di aprire la porta? Forse a qualcuno può sembrare una domanda inutile, un problema matematico creato senza alcun scopo pratico (si prova fino a quando non si apre e basta), ma per il nostro carcerato era interessante sapere il numero delle combinazioni possibili, per poter calcolare i tempi e cercare il momento giusto di distrazione delle guardie per portar a termine la fuga.

Poniamo per semplicità 1 2 3 4 le cifre con le impronte del poliziotto. Quindi il codice sarà un anagramma di 1234, e questi anagrammi sono in tutto 24. Infatti come primo tasto potrebbe venir premuta una delle cifre 1, 2, 3, 4, ad esempio 3. A questo punto come secondo tasto potrebbe venir premuta una delle cifre 1, 2, 4, ad esempio 1. Adesso come terzo tasto potrebbe venir premuta una delle cifre 2, 4, ad esempio 4. Ora il quarto tasto è obbligatorio: 2. Le scelte erano prima 4, poi 3, poi 2, e infine 1. In tutto 4x3x2x1 = 24. Questo valore si indica con un punto esclamativo e si legge “fattoriale”. Quindi 4 fattoriale = 4! = 24.

Forse non ci è mai capitato di dover scappare da un carcere, ma casomai dovesse succedere, ora siamo avvantaggiati, poiché ora sappiamo il numero esatto di combinazioni che dovremo provare…

Archivio blog

  • 2019 (322)
  • 2018 (363)
  • 2017 (275)
  • 2016 (255)
  • 2015 (189)
  • 2014 (147)
  • 2013 (56)
  • 2012 (2)
  • 2007 (2)
  • 2001 (1)
  • 1970 (1)

Altri articoli

Vedi tutti