Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/dumaweb0/giorgiodendi.com/wp-includes/post-template.php on line 317

Monthly Archives: Ottobre 2019

La matematica che ci piace, a Trieste

Il nostro quotidiano di Trieste, il Piccolo, ha dedicato un bell'articolo alle iniziative che porto avanti ormai da tanti anni nella Scuola Media…
Continue reading

“A chi serve la matematica?” al Festival della Scienza

Quest'anno al Festival della Scienza di Genova tengo un incontro, indirizzato principalmente agli studenti dei Licei, dove mostro che la matematica scolastica deve…
Continue reading

Ritagli 280 – Filippo Giorgio

Ma no: il nome del climatologo è Filippo Giorgi, e dovrebbe esser conosciuto, in quanto unico scienziato italiano del Comitato Intergovernativo sui Cambiamenti…
Continue reading

Click 98 – Il mondo degli scacchi

Nei giorni scorsi si è tenuto nella mia città il Ventesimo Festival Internazionale di Scacchi di Trieste, e non ho resistito alla tentazione…
Continue reading

Il “Triangolo di Dendi” al Festival della Scienza di Genova

Sarò nuovamente presente quest'anno, il 30 ottobre, al Festival della Scienza, a Genova, per presentare una cosa che ho scoperto in varie fasi…
Continue reading

Ritagli 279 – Foto dei padroni

In occasione di alcune lezioni a Brescia, mentre mi recavo a piedi al mio albergo, ho notato questo biglietto davanti la porta di…
Continue reading

Click 97 – Ma quali problemi hai?

Sono reduce dalla finale internazionale di Giochi Matematici, a Parigi, e come al solito la squadra italiana è andata alla grande, con Stefano…
Continue reading

Anagramma 314 – Nicola Malavasi

Quante volte ho incontrato Nicola al liceo Ferraris di Modena, e sempre mi ha colpito la sua voglia di lanciarsi, di organizzare la…
Continue reading

“Prisma” e i Tre Forcellini

Nel numero 12 di Prisma, in edicola questo mese, tra i vari articoli ce n'è uno mio coll'intervista che ho realizzato ai Tre…
Continue reading

Click 96 – Sbagliando s’inventa

“Sbagliando s’impara”, recita un noto adagio. Infatti provare, collaudare di persona ci fa capire come funziona un determinato oggetto, e vale più lo…
Continue reading