Click 101 – Giochiamo con i libri?

  • 27 Ottobre 2019

Non so che idea si possa esser fatto di me un lettore dei miei articoli… spero di esser riuscito a passarvi la sensazione che si può giocare sempre, o almeno abbastanza spesso, ma contemporaneamente scoprire cose nuove, sconosciute ai più. Per questa mia passione frequento amici matematici ed enigmisti: sono secondo me i loro interessi quelli che facilmente si prestano a scoperte nuove. E proprio alcuni amici enigmisti hanno inventato un gioco nuovo, che è contemporaneamente uno sprone a leggere. Infatti senza la materia prima, i libri, questo gioco non può aver luogo. Il meccanismo è molto semplice: bisogna accostare alcune copertine, con in primo piano i titoli, e trovare una frase simpatica. Come vedete, le regole, o meglio, l’unica regola, è molto semplice.

Ovviamente in questo gioco, ed è anche questa una cosa che mi piace, non esiste una fine o un vincitore assoluto, nel senso che anche dopo aver trovato una soluzione, si può andare avanti, e cercarne un’altra; non è come un indovinello che una volta risolto non ha più nulla da far scoprire. Inoltre la soluzione che trovo io può essere completamente diversa dalla tua, ma entrambi sono corrette. E se qualcuno vuole trovare combinazioni nuove, basta che vada in una libreria a comprare qualche nuovo romanzo, saggio, o qualsiasi altro testo pubblicato… mi sembra anche un curioso stimolo all’acquisto di libri e alla lettura. Io non ho partecipato alla gara, quando è stata bandita su facebook, ma mi sono sembrati molto divertenti i risultati che ho visto pubblicati. La frase che mi è più piaciuta è quella trovata dal mio amico Omar, cioè la seguente: “Ogni giorno io uccido la noia giocando”, ottenuta accostando “Ogni giorno” di David Levithan, “Io uccido” di Giorgio Faletti, “La noia” di Alberto Moravia e “Giocando” della mia amica Beatrice Parisi e di Sergio Valzania. Come vedete, inventare un gioco non è semplice, ma… si può fare. Sul mio sito potete trovare anche altri giochi inventati con i miei amici.

Ma… attenzione: seguiamo il consiglio di Omar, e rovesciando la sua frase, teniamo presente quindi che il gioco uccide la noia. Solo se volete che ciò avvenga, giocate!

Archivio blog

  • 2020 (150)
  • 2019 (365)
  • 2018 (362)
  • 2017 (275)
  • 2016 (255)
  • 2015 (189)
  • 2014 (147)
  • 2013 (56)
  • 2012 (2)
  • 2007 (2)
  • 2001 (1)
  • 1970 (1)

Altri articoli

Vedi tutti