Il “Bersaglio” domestico

  • 21 Marzo 2020

Siamo a casa. La frase precedente è una constatazione.
Stiamo a casa! La frase precedente è un ordine.
Purtroppo non siamo abituati a stare tutto il giorno a casa, e ogni giorno, quando passo per la mia città (io devo andare al lavoro), vedo il traffico tipico dei giorni di sagra di una giornata estiva non troppo calda.
Un’idea per passare il tempo, coinvolgendo anche figli e altri familiari? A pagina 28 di ogni Settimana Enigmistica appare il Bersaglio, gioco del quale si passa da una parola all’altra con alcuni meccanismi che vedremo, e si forma una catena.
Da una recente rivista che trovo sul tavolo presento la soluzione, mettendo tra parentesi il meccanismo coinvolto: Sahara (cambio di consonante) samara (cambio di vocale) somara (sinonimo) asina (scarto) Asia (stato del continente) Nord Corea (anagramma) cordonare (scarto di consonante) coronare (zeppa di vocale) coronarie (cosa sono) arterie (sinonimo) vie (scarto di vocale) VI (cambio di scrittura) sesto (scambio di vocali) soste (sinonimo) fermate (cambio di consonante) ferrate (sinonimo) esperte (anagramma) pretese (cambio di vocale) protese (spostamento di consonante) Portese (Porta Portese è un mercato romano) Porta (cambio di iniziale) corta (cambio di vocale) carta (risme sono pacchi di 500 fogli) risme (scarto di consonante) rime (la Negri è stata una poetessa) Ada Negri (anagramma) gardenia (la gardenia è un fiore) fiore.
Ci sono anche dei passaggi non semplici da creare senza un po’ di lavoro con carta e penna, come Ada Negrigardenia, oppure Nord Coreacordonare. In altri numeri della rivista ho visto pure gli anagrammi Renzo e LuciaulcerazionePaola Turciapicoltura, e Lago di Nemimedaglioni. Ecco, questi sono difficili da creare, ma ritengo che a tavola con i familiari possiamo inventare qualcosa del genere, magari partendo dal nome di un oggetto che abbiamo davanti agli occhi. Proviamo?
Piatto patto gatto miao ciao saluti salumi mortadella (ricordando la storiella Morta Della, Manda Rino. Baci. Nella) mandarino Cina mina matita matta (il jolly) carte sarte ago lago Como come? sordo sodo uovo Colombo piccione impiccione naso vaso fiori fuori testa festa. E qui mi fermo, perché è proprio una festa riuscire a comporre questi elenchi di parole: magari i genitori possono “sistemare” i loro termini in modo che i più piccoli abbiano la possibilità di continuare con termini alla loro portata, e il divertimento è assicurato!
Buon lavoro e buona permanenza a casa!

 

Archivio blog

  • 2020 (146)
  • 2019 (365)
  • 2018 (362)
  • 2017 (275)
  • 2016 (255)
  • 2015 (189)
  • 2014 (147)
  • 2013 (56)
  • 2012 (2)
  • 2007 (2)
  • 2001 (1)
  • 1970 (1)

Altri articoli

Vedi tutti